‘Ndrangheta: Brugnano (Fsp),da deputato Pd dichiarazioni assurde

Catanzaro – Alla posizione assunta dalla deputata del Pd Enza Bruno Bossio, che ha criticato l’operato del procuratore Nicola Gratteri, replica Giuseppe Brugnano – segretario nazionale del sindacato di polizia Fsp, che ha chiesto un intervento del segretario nazionale dei democratici, Nicola Zingaretti “per procedere ad una formale espulsione”. Brugnano ha spiegato che “una rappresentante dello Stato, deputata della Repubblica e in quota Pd non può permettersi un simile attacco frontale ad una istituzione quale una Procura della Repubblica e un procuratore impegnati in prima linea nella notta alla ‘ndrangheta. Comprendiamo la posizione della parlamentare, non nuova a simili uscite, ma un affronto alle istituzioni non può essere ammesso da chi le dovrebbe rappresentare. Per questo – ha aggiunto il segretario nazionale Fsp – chiediamo che sia il suo partito ad assumere una posizione chiara, dicendo senza mezzi termini se sta dalla parte di Gratteri e dell’antimafia o condivide la posizione espressa dalla sua deputata”.