Lamezia, Vigili del fuoco sul mancato concerto di Capodanno

Lamezia Terme- Riceviamo e pubblichiamo una nota del comando provinciale dei Vigili del fuoco di Catanzaro in merito al mancato evento di Capodanno: ”Si apprende da vari comunicati divulgati da redazioni locali che la causa della mancanza del palco delle attrazioni organizzate per fine anno a Lamezia da parte di “Vivi Lamezia”, comitato organizzatore, sarebbe stata correlata alla mancanza dei Vigili del Fuoco alla Commissione di Vigilanza fissata per il 31 dicembre 2019.
Orbene, per una corretta informazione, il Comando Provinciale vigili del fuoco di Catanzaro fa presente quanto la corretta convocazione della commissione comunale di vigilanza può essere validamente fissata quando sussistono, in quanto già acquisite, le specifiche documentazioni tecniche in materia di sicurezza.
Segue:
Nello specifico accadde che in data 27.12 u.s. il Comando Provinciale riceveva dal Comune di Lamezia Terme, una convocazione per la Commissione di Vigilanza fissata per la mattina del 31 dicembre alle ore 12.00. Tale richiesta, tra l’altro pervenuta solo qualche giorno prima dell’evento, risultava priva della predetta documentazione tecnica e pertanto ne veniva informato contestualmente il SUAP del Comune affinché provvedesse a sanare la carenza documentale come da norme vigenti, con l’auspicio che ciò venisse integrato.
Precisiamo pertanto che la mancata presenza dei Vigili del Fuoco alla seduta del 31.12.2019 è solo il risultato di una comunicazione pervenuta oltre i tempi previsti e della mancanza di relazioni tecniche su cui il comando avrebbe dovuto esprimere una valutazione ed eventuali prescrizioni”.

,