Minaccia moglie e figli con coltello, un arresto nel Cosentino

Cosenza – Gli agenti del commissariato di Polizia di Corigliano Rossano (Cosenza) hanno arrestato un uomo di 54 anni, T. S., per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Nel corso della notte, il 113 ha ricevuto una segnalazione per una lite in famiglia a Rossano. Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato un uomo che, brandendo un coltello da cucina, urlava frasi intimidatorie contro moglie e figli, rifugiatisi in un’altra stanza dell’appartamento. L’uomo è stato subito disarmato e bloccato. La Polizia ha poi appurato che questa situazione si protraeva da tempo. L’uomo è stato portato nel carcere di Castrovillari.

 

,