Armi: due arresti dei Carabinieri a Nicotera

Vibo Valentia  – I carabinieri della Stazione di Nicotera hanno tratto in arresto per detenzione illegale di una pistola clandestina con otto colpi nel caricatore, due fratelli di 30 e 28 anni, di Comerconi, frazione di Nicotera. La pistola era stata gettata dalla finestra all’atto di una perquisizione domiciliare ad opera dei militari dell’Arma. Dopo l’arresto (contestato anche il reato di ricettazione) e la sottoposizione alla detenzione domiciliare, il gip di Vibo Valentia, nel convalidare gli arresti, ha disposto quale misura cautelare l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria così come chiesto dall’avvocato Francesco Capria.

,