Arma clandestina nascosta in casa, un arresto nella Locride

Locri  – I carabinieri della stazione di Agnana Calabra assieme ai colleghi dello Squadrone Cacciatori Calabria, hanno arrestato Nicodemo La Rosa, 28enne di Canolo, per detenzione di armi clandestine. I militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’arrestato, hanno trovato nascosto all’interno di un bancone da bar un fucile illegalmente detenuto e diverse munizioni. Il fucile è stato sottoposto a sequestro, mentre La Rosa è ai domiciliari.
Negli ultimi mesi i militari del Gruppo Carabinieri di Locri nei territori di competenza della Stazione di Sant’Ilario dello Jonio, della Stazione di Locri, e di Ardore dove i militari sempre supportati dai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno rinvenuto altre armi.

,