Violenza donne: perseguitava ex, arrestato nel Cosentino

Cosenza – I carabinieri di Praia a Mare (Cosenza) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Paola, a carico di un 32enne del luogo. L’uomo è accusato di atti persecutori e lesioni personali aggravate ai danni della ex compagna. Lo scorso 15 dicembre la donna, dopo aver comunicato al suo compagno, con cui ha convissuto per circa tre anni, la fine della loro relazione sentimentale, era stata aggredita. I carabinieri, allertati dal pronto soccorso del locale nosocomio, avevano constatato le condizioni della donna, dimessa con una prognosi di 30 giorni, e hanno poi raccolto gli elementi probatori. Le successive indagini hanno permesso di ricostruire minuziosamente tutte le fasi della vicenda, segnata nel tempo da diverse aggressioni di tipo fisico e verbale, tutte originate per motivi di gelosia.

,