‘Ndrangheta: Gratteri,”Sete giustizia,tutti facciano loro parte”

Catanzaro – “La vostra presenza indica sete di giustizia sentita e non gridata o sbandierata. E’ solidarietà testimoniata anche con la presenza fisica”. Lo ha scritto il procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, in un messaggio inviato agli organizzatori della manifestazione che si è svolta stamani a Catanzaro per esprimere solidarietà e sostegno allo stesso Gratteri, alla magistratura e alle forze dell’ordine. “Io l’accolgo e ringrazio perché so che questa presenza – ha aggiunto Gratteri – è rivolta non tanto a chi è più visibile nei mass media, quanto alla nostra squadra che lavora, con competenza e sacrificio, in silenzio e lontano da fotocamere o cineprese, in modo quasi per nulla appariscente e solo con l’intento di fare il proprio dovere”. Il procuratore Gratteri ha poi affermato: “In Calabria e non solo stiamo vivendo un periodo in cui la gente è disorientata e non sa più a chi rivolgersi e in chi avere fiducia. Auguriamoci che il risveglio delle coscienze porti tutte le agenzie educative a lavorare, con maggiore impegno, per promuovere una nuova cultura che, tra l’altro, abbia il coraggio di denunciare il male e riportare fiducia in tutte le istituzioni”. Il procuratore ha, infine, ringraziato “tutti, a nome della squadra, per la solidarietà testimoniata con la vostra presenza”.