Ruba furgone e fugge, arrestato a Catanzaro dopo inseguimento

Catanzaro – La Polizia di Stato ha arrestato un 32enne per i reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. L’arresto è avvenuto al termine di un rocambolesco inseguimento, iniziato dopo il furto di un furgone nel quartiere Santa Maria di Catanzaro. Per sfuggire alla Polizia, l’uomo ha tentato una pericolosa fuga, ma è stato bloccato dopo alcuni chilometri. In manette è finito Stefano Bevilacqua, già noto alle forze dell’ordine, che aveva rubato un furgone con alcuni attrezzi da lavoro. Dopo la segnalazione sono intervenute le pattuglie del Commissariato di Catanzaro Lido e delle Volanti che hanno intercettato il fuggitivo. L’uomo non si è fermato all’alt imposto dalla polizia, cercando di dirigersi verso il campo rom di Germaneto e tentando di speronare anche le pattuglie. Inutile anche il tentativo di abbandonare il furgone rubato. L’uomo è stato identificato anche grazie all’ausilio delle immagini di alcune telecamere, quindi posto agli arresti domiciliari a disposizione della magistratura.

 

 

,