Comitato Ospedale Reventino Asp rinnovi contratti laboratorio analisi

Soveria Mannelli – In una lettera il Comitato Pro Ospedale del Reventino chiede ai vertici Asp il rinnovo contratti laboratorio analisi. “Constatando l’ampliamento della Medicina, che insieme al pronto soccorso urge del supporto diagnostico della radiologia e del laboratorio analisi, oltre che, queste due unità vengono quotidianamente richieste da numerosi pazienti e per ragioni ovvie non devono subire decurtazioni né strutturali né strumentali. Vogliamo ricordare che il 29 febbraio scade il contratto formulato ai due tecnici in forza al laboratorio analisi, mentre a fine marzo scade quello del medico in forza sempre al laboratorio”.
“Pertanto – concludono – si chiede ai vertici aziendali di voler provvedere a riformulare i contratti affinché sia garantita la normale prosecuzione diagnostica che il laboratorio eroga. Una decurtazione potrebbe ripresentare le criticità materializzatesi la scorsa estate, quando il laboratorio funzionava esclusivamente nell’arco delle sei ore antimeridiane a discapito sia della Medicina ma soprattutto del Pronto Soccorso. Si fa presente inoltre come la Radiologia disponga di strumentazione, quali la RX e la TAC con forti limiti analitici, ne tanto meno vengono erogate prestazioni per gli esterni, cosa molto richiesta che potrebbe risolversi con l’invio di un medico almeno due volte a settimana”.