Coronavirus: Calabria, quasi 550 denunciati in due giorni

Catanzaro  – Nelle giornate del 12 e del 13 marzo in Calabria le forze dell’ordine hanno controllato 11.604 persone e 5.174 esercizi commerciali per verificare il rispetto delle prescrizioni impartite governo per il contenimento del Coronavirus. Lo rende noto, in un comunicato, la prefettura di Catanzaro. Le persone denunciate sono state 546, delle quali 531 per “inosservanza dei provvedimenti dell’autorità” e 15 per “falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale sull’identità o qualità personali proprie o di altri” o “false dichiarazioni su identità o qualità personali proprie o di altri”: 23, invece, i titolari di esercizi commerciali denunciati.

,