Nonostante divieto di avvicinamento molesta moglie, arrestato

Catanzaro – I carabinieri della compagnia di Girifalco (Cz) hanno tratto in arresto un quarantenne del posto per persecutori. L’uomo, già denunciato nei mesi scorsi per maltrattamenti a danno della moglie e per questo sottoposto a provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla donna, nel corso della giornata di ieri ha molestato la vittima, raggiungendola più volte a casa, danneggiandone la porta d’ingresso, finché non è stato arrestato dai militari che lo hanno trasferito nella casa circondariale di Catanzaro. Oltre agli atti persecutori, i Carabinieri hanno contestato all’uomo il reato di danneggiamento, la violazione delle misure già impostegli dall’autorità giudiziaria, e l’inosservanza di provvedimenti in materia di prevenzione epidemiologica.

,