Coronavirus: altri due deceduti, 10 i morti in Calabria

Cosenza  – Altre due persone sono decedute in Calabria, ricoverate per coronavirus nel Cosentino. Oltre all’uomo 75enne di San Lucido (Cs), viene ufficializzata anche la morte di un altro uomo, di 63 anni, sempre di San Lucido. Nell’ospedale di Cetraro è invece morta una donna di 57 anni, originaria di Corigliano Rossano (Cs). Le vittime in Calabria sono dunque adesso salite a dieci.