Coronavirus: sale a 18 numero anziani morti Rsa del Catanzarese

Catanzaro – È salito a 18 il numero dei decessi tra gli ospiti della casa di cura per anziani di Chiaravalle Centrale (Catanzaro), diventata un ”focolaio” di coronavirus. L’ultimo decesso – un uomo originario di Isca sullo Jonio – si è registrato questa mattina al Policlinico universitario “Mater Domini” di Catanzaro, dove sono ricoverati gran parte degli ospiti della Rsa risultati positivi al Covid-19 : lo confermano fonti ospedaliere. Sono stati oltre 70, tra anziani degenti e dipendenti della struttura, i casi di positività al coronavirus riscontrati alla casa per anziani di Chiaravalle Centrale. Nei giorni scorsi la Procura della Repubblica di Catanzaro ha aperto un’indagine finalizzata a ricostruire le cause del contagio deflagrato alla casa di cura di Chiaravalle Centrale.