Intimidazioni: Tallini, gesto inqwualificabile nel Crotonese

Reggio Calabria  – “Inqualificabile e da condannare incondizionatamente”. Così il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Domnido Tallini, commenta l’intimidazione nei confronti del sindaco, di un assessore e un dirigente comunale di Verzino, piccolo centro del Crotonese. “Al sindaco Giuseppe Cozza e all’intera Amministrazione comunale – aggiunge Tallini – esprimo solidarietà personale e istituzionale. Abbiamo il dovere di stare vicini a chi, come i sindaci e gli amministratori locali, rappresentano presidi democratici imprescindibili, specie in questo frangente difficilissimo per il Paese e la Calabria”.