Fase 2: Catanzaro, sindaco Abramo non segue ordinanza Santelli

Catanzaro – “Ho firmato l’ordinanza che conferma tutte le disposizioni già in vigore in merito al contenimento del contagio da Covid-19”. Lo rende noto il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, che ha, quindi, deciso di non seguire l’ordinanza adottata ieri sera dal presidente della Regione, Jole Santelli. “Resteranno valide – aggiunge Abramo – le limitazioni agli spostamenti e saranno chiusi, anche in questo fine settimana, parchi e aree giochi, cimiteri e tutte le altre attività regolamentate, quindi anche bar e ristoranti, con la mia ordinanza di proroga diramata lo scorso 16 aprile”. Sulla stessa linea del sindaco Abramo anche il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni, che in un post su facebook ha espresso perplessità alle “aperture” del presidente della Regione: “Qualche giorno fa proponevo alle governatrice Santelli di consentire durante la ‘fase 2’ il rientro (controllato) a casa dei nostri giovani fuori sede. La risposta di diniego è stata motivata dal buonsenso e da sentimenti di protezione verso i calabresi. Adesso invece – rileva Polimeni – sembra si faccia affidamento alla fiducia. Quale futuro per la nostra Calabria”.

,