Coronavirus: magistrato positivo a Reggio Calabria

Reggio Calabria  – Un magistrato del Tribunale di Reggio Calabria è risultato positivo al coronavirus e ora è in isolamento domiciliare. In quarantena domiciliare si sono posti anche due operatori giudiziari che hanno avuto contatti col magistrato e che adesso attendono di effettuare i tamponi. Subito dopo avere appreso la notizia della positività del magistrato, i vertici del Tribunale e della Procura hanno provveduto a fare effettuare, sabato e domenica, la sanificazione di tutti i locali del Cedir, il palazzo che ospita gli uffici giudiziari di Reggio Calabria.