Aggredisce colleghi a Cosenza, medico bloccato dai Carabinieri

Cosenza  – Un medico dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, questa mattina, ha tentato di investire con la sua moto alcuni colleghi. Il fatto è avvenuto davanti alla sede della stessa Asp, in viale degli Alimena. Alcuni dei presenti hanno riportato delle contusioni. Poi l’uomo, cinquantenne, ha fatto irruzione all’interno degli uffici, danneggiando anche dei computer e vario altro materiale con un martello ed un cacciavite, che sarebbero stati utilizzati anche per sostituire una serratura di un ufficio che l’uomo ritiene essere solo di sua pertinenza. Si è poi messo ad inveire contro colleghi e superiori, impedendo l’ingresso nella sala dove sono custoditi i materiali per i tamponi. Lasciati gli uffici, l’uomo è poi andato nella direzione sanitaria, anche lì dando in escandescenza. Alla fine sono intervenuti, per calmarlo, i Carabinieri, chiamati dai presenti. Già in passato il medico aveva avuto comportamenti aggressivi nei confronti dei suoi colleghi.

,