Furto al “Maxi Brico” di Reggio Calabria, un arresto

Reggio Calabria  – Un uomo di 50 anni, pregiudicato, è stato arrestato per furto aggravato dalla Polizia di Stato a Reggio Calabria. L’uomo, che era sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, si era introdotto la scorsa notte all’interno del parco commerciale “Maxi Brico”, ubicato sul viale Calabria, ed ha fatto scattare l’allarme anti-intrusione. Gli agenti delle Volanti sono giunti in tempo e hanno bloccato il malvivente mentre tentava di dileguarsi da una porta di sicurezza laterale. Dalla perquisizione personale è stato trovato in possesso di 335 euro in contanti e di un cacciavite munito ancora del talloncino identificativo, appena sottratto da un espositore nel negozio. Poiché lo scorso 23 maggio era stato perpetrato un furto nello stesso punto vendita con analoghe modalità, gli agenti hanno eseguito anche una perquisizione domiciliare, dove hanno sequestrato degli indumenti simili a quelli indossati dal ladro nella precedente occasione. Il giudice ha convalidato l’arresto ed ha emesso la misura cautelare della custodia in carcere.

,