Contrasto allo spaccio di stupefacenti nell’area sud, ancora un arresto

Catanzaro – Nellagiornata del 29 settembre i Carabinieri della Stazione di Santa Maria, a seguito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto M.F. classe 1979, già nota alle forze dell’ordine e residente nell’area sud della città., con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari della Stazione, dopo aver notato nei giorni scorsi un curioso e sospetto viavai di noti tossicodipendenti dall’abitazione della donna, nel decidere di effettuare una perquisizione domiciliare notavano la M.F. gettare dalla finestra del bagno un involucro di cellophane che veniva immediatamente recuperato da altri militari appositamente appostati per cinturare l’abitazione. In detto involucro veniva rinvenuta della sostanza stupefacente del tipo cocaina con un peso complessivo di 12 gr. Il successivo controllo all’interno dell’abitazione non permetteva di rinvenire ulteriori elementi o sostanza stupefacente. La donna è stata quindi condotta in caserma e dichiarata in stato di arresto venendo poi riaccompagnata presso la propria abitazione e ivi sottoposta agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

,