Droga: eroina in auto e a casa, un arresto a Isola Capo Rizzuto

guardia-finanza-polizia
Crotone – Gli agenti della squadra Mobile di Crotone hanno tratto in arresto un cittadino albanese di 43 anni, Betim Xeca, residente a Isola Capo Rizzuto, trovato in possesso di oltre 380 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina. L’uomo e’ stato notato dai poliziotti mentre effettuava manovre sospette a bordo di una Fiat Panda di colore bianco in una stradina sterrata nelle campagne di localita’ Mazzotta ed hanno deciso di fermarlo. A bordo dell’auto ma anche nelle tasche dei pantaloni dell’albanese gli agenti hanno trovato diversi involucri di plastica bianca contenente una sostanza bianca mentre nel vano porta oggetti c’era un rotolo di nastro adesivo e una busta di plastica del tutto analoghi al materiale utilizzato per il confezionamento della sostanza rinvenuta. La perquisizione e’ stata quindi estesa nei pressi del mezzo e ai piedi di un albero e’ stato rinvenuto un quarto involucro di cellophane trasparente con la stessa sostanza bianca. A quel punto e’ stato chiesto l’ausilio di una unita’ cinofila della locale Compagnia della Guardia di finanza che e’ intervenuta con il cane antidroga Vamos per estendere la perquisizione anche all’abitazione dell’albanese. Le analisi della Polizia scientifica di Crotone hanno quindi consentito di accertare che la sostanza rinvenuta era eroina per un peso complessivo di oltre 380 grammi. L’uomo e’ stato associato presso la locale casa circondariale, a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica Alessandro Riello che coordina le indagini.