Mafia: traffico di droga e sequestri di persona, 34 arresti

Palermo  – Blitz della Dia contro Cosa nostra e i suoi affari in Sicilia, 34 gli ordini di arresto. La Direzione investigativa antimafia ha eseguito ad Agrigento, Palermo, Trapani, Catania, Ragusa, Vibo Valentia e Parma, un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Dda di Palermo, nei confronti di 32 persone accusate di associazione mafiosa, partecipazione e concorso in associazione per delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, aggravata dal metodo mafioso, detenzione abusiva di armi, sequestro di persona a scopo di estorsione aggravato e danneggiamento mediante incendio.
All’operazione hanno preso parte anche i carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che, nell’ambito del medesimo provvedimento, hanno eseguito ulteriori 2 ordinanze di custodia cautelare, per concorso in sequestro di persona e violenza sessuale, aggravati dal metodo mafioso.
L’operazione “Kerkent”, coordinata dalla procura di Palermo, ha permesso di sgominare un’associazione per delinquere con base operativa ad Agrigento e ramificazioni, in particolare, nel palermitano ed in Calabria, specializzata nel traffico di sostanze stupefacenti, attraverso uno strutturato gruppo criminale armato. Conferenza stampa alle 10 presso il Centro operativo di Palermo.