Al Lamezia Film Fest è “Bussano” di Nigro miglior corto calabrese

Lamezia Terme – “Bussano” del regista cosentino Mauro Nigro si è aggiudicato il premio come miglior cortometraggio calabrese 2018 alla V edizione del Lamezia Film Fest. Lo short film, prodotto da N2 video production, vede la collaborazione di “Quello sporco duo”, un progetto artistico di parole e musica ideato dai reggini Francesco Villari e Peppe Porcino. Proprio dalla corrispondenza delle parole fatte a poesia con le musiche originali di Elmore Penoise nasce il soggetto del cortometraggio. A interpretarlo sono Francesco Villari e il lametino Michelangelo Mercuri.

Il corto è stato selezionato nella sezione Colpo d’occhio del Lamezia Film Fest curata dal regista Mario Vitale. Una sezione dedicata alle nuove generazioni di cineasti che hanno scelto di cimentarsi nelle arti cinematografiche attraverso la la narrazione del film breve. 25 i cortometraggi proiettati durante il festival e oltre alla menzione per il miglior corto made in Calabria – per il quale c’è anche un premio della Calabria Film Commission – sono stati conferiti altri riconoscimenti a registi italiani e internazionali.

Il regista Mauro Nigro col cortometraggio precedente “Una Donna col Cervello” ha vinto il primo premio al FI.PI.LI il prestigioso festival internazionale di Livorno nel 2017. Di recente, invece, è arrivato in finale al Corto Lovere celebre kermesse che ogni hanno ospita critici cinematografici e addetti ai lavori di fama mondiale. Antonio albanese ha presenziato come presidente di giuria nell’ultima edizione insieme a Gianni Canova come direttore artistico.

,