Costituito comitato scientifico numismatico Polo museale Calabria

Catanzaro – Si e’ ufficialmente costituito il comitato scientifico numismatico del Polo Museale della Calabria. Il decreto costitutivo del Comitato “nasce sotto l’egida scientifica del Direttore del Polo Museale della Calabria, Angela Acordon accogliendo la proposta del Direttore dei Musei, Adele Bonofiglio” considerato, spiega una nota, “il cospicuo numero di monete conservate presso i depositi del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide e del Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, provenienti da scavo o da dissequestri dell’Autorita’ Giudiziaria, e che solo una esigua parte dell’ingente patrimonio numismatico in questione e’ stata inventariata, catalogata e pubblicata”.
“Obiettivo primario del Comitato – si fa rilevare – e’ la costituzione, aggiornata e scientificamente corretta, del monetiere del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide e del Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi”.Il Comitato Numismatico nasce in un periodo particolarmente stimolante – continua la nota – vista l’imminente realizzazione del progetto di riallestimento del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide che prevede l’inserimento di vetrine dedicate ai rinvenimenti numismatici.Il Comitato scientifico sara’ cosi’ costituito:Presidente: Prof. Ermanno Arslan, Membro onorario della Commission Internationale de NumismatiqueMembro Esperto per il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi”: Prof. Benedetto Carroccio, Professore di Numismatica presso l’Universita’ della Calabria – Socio dell’Accademia Italiana di Studi NumismaticiMembro Esperto per il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide: Dott.ssa Giorgia Gargano, Ispettore onorario ai beni Numismatici della CalabriaCoordinatore e Direttore Scientifico: Dott.ssa Adele Bonofiglio, Direttore Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide – Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi”.