Musei: colonia Locri nuove sale espositive a Palazzo Nieddu Del Rio

Reggio Calabria – A Locri Presso il Museo Archeologico Nazionale di Palazzo Nieddu Del Rio (Museo del Territorio) da sabatp 10 agosto saranno visitabili anche le sale espositive il cui allestimento è dedicato alla colonia di Locri.
Tale allestimento sostituisce la temporanea chiusura, legata al progetto di adeguamento sismico, dell’edificio museale del parco.
Si precisa che il parco archeologico di Locri con il Complesso museale Casino Macrì continua ad essere visitabile nei giorni dal martedì alla domenica dalle h, 9,00 – alle h. 20 con ultimo ingresso alle 19,00.
Il Museo Archeologico Nazionale di Palazzo Nieddu Del Rio ospita al piano terra e al primo piano manufatti dal territorio locrese frutto di recenti campagne di scavo dai risultati scientificamente interessanti e manufatti dal sito prostorico di Canale – Janchina. E’ stata così completata la narrazione della storia e della archeologia locrese.
I tre musei locresi, quindi, – due al Parco archeologico dedicati l’uno al periodo greco e l’altro alle testimonianze di età romana – e il Palazzo Nieddu, dedicato al periodo anteriore alla fondazione della colonia e alle scoperte dal territorio, offriranno al pubblico una visione completa della Locride tra IX a.C. fino ad età tardo antica.
I Musei e il Parco Archeologico Nazionale di Locri, diretti dalla dottoressa Rossella Agostino, sono afferenti al Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello.