Sanremo: Santelli, sul palco dell​’Ariston eccellenza calabrese

Catanzaro  – “Da dieci anni a questa parte c’è un pezzo di Calabria che impreziosisce il Festival di Sanremo: è l’arte orafa del maestro Michele Affidato, crotonese doc, cui è stato demandata l’ideazione e la realizzazione dei premi speciali, tra cui quello della critica che porta il nome di Mia Martini, altra celebre calabrese, e il premio sala stampa “Lucio Dalla”. Anche quest’anno le sue opere saliranno sul palco dell’Ariston a rappresentare la Calabria che ci piace, quella positiva, delle eccellenze, quella che vuole farsi conoscere per i talenti e il gusto del bello che da secoli contraddistingue la nostra gente”. Lo afferma il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. “Un plauso a Michele Affidato – aggiunge – affinché possa essere d’esempio per le giovani generazioni a fare del proprio ingegno e della propria arte un tratto distintivo”.