Il noto M° Angelo Guido sarà il docente di pianoforte dell’Istituto Donizetti

Crosia(Cosenza) – “L’emozione è tanta‼ L’impegno la dedizione e l’amore per la musica pagano sempre”. Esordisce in questi termini il direttore dell’Istituto Donizetti di Mirto Crosia, Giuseppe Greco, per annunciare formalmente che il docente della classe di pianoforte sarà il maestro Angelo Guido, pianista e docente del Conservatorio ‘S. Giacomoantonio’ di Cosenza.
”Abbiamo lavorato insieme per la masterclass di perfezionamento pianistico, realizzata nello scorso mese di agosto, conquistando da subito – ha commentato il direttore Greco – i nostri allievi con la sua professionalità. Crede fortemente nelle potenzialità dei ragazzi e ha voglia di dare il massimo”.
Lo stesso Giuseppe Greco, fondatore e referente della struttura crosiota, che si avvia verso il quindicesimo anno di attività, intitolata al musicista bergamasco, tra i più celebri operisti dell’Ottocento, appunto, Gaetano Donizetti, ha sottolineato che venerdì 18 settembre alle ore 15, il maestro Guido terrà la prima lezione presso l’Istituto di Mirto Crosia. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare l’ufficio segreteria al numero telefonico 0983/48.05.37, oppure sui cellulari 338/17.71.124; 333/75.00.196.
Il maestro Angelo Guido ha un ampio e ricco curriculum. Si è diplomato in pianoforte al Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza con il massimo dei voti. Ha proseguito i suoi studi a Firenze, con i pianisti Daniel Rivera e Alessandro Specchi. Negli stessi anni segue ha seguito corsi di perfezionamento in Spagna, con Hector Moreno, Norberto Capelli, Giuseppe Maiorca, Paul Badura-Skoda e ha cominciato l’attività concertistica che lo ha portato in molte città italiane. Ha partecipa alla master-class organizzata dall’Accademia “Bartolomeo Cristofori” di Firenze tenuta dal maestro Jorg Demus. All’Accademia pianistica di Imola ha seguito i corsi di numerosi e illustri musicisti tra i quali: C. Rosen, G. Wilson, A. Lonquich, B. Canino, R. Turek, M. Campanella, A. Jasinsky. Fondamentali sono stati gli incontri con i pianisti Lazar Berman e Boris Pestrushansky. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti a concorsi pianistici. Nel 1994 ha suonato a Chicago per l’Istituto Italiano di Cultura e per il Dipartimento delle Attività Culturali della città statunitense. Ha effettuato registrazioni televisive e trasmissioni radiofoniche in diretta tra cui “Stasera Via Asiago 10” per Radio Uno Rai. Dal 1996 è titolare di una cattedra di Pianoforte principale al conservatorio di Cosenza. Ora sarà, anche, a Mirto Crosia, presso l’Istituto Donizetti.