MusicAMA Calabria, presentata la 43^ edizione

Lamezia Terme – Sarà un ritorno all’insegna della cultura e delle eccellenze. E’ così che questa mattina, nella Sala Giorgio Napolitano di Lamezia Terme,è stato presentato il cartellone della nuova stagione teatrale-concertistica di MusicAMA Calabria, diretta da Francescantonio Pollice, che si svolgerà dall’11 al 20 ottobre, dividendosi tra il Teatro Grandinettie il Teatro Franco Costabile, entrambi della città lametina. Una presentazione effettuata in diretta anche su Facebook.
Presenti all’incontro Paolo Mascaro, Sindaco del Comune di Lamezia Terme, Giorgia Gargano, Assessore alla Cultura del Comune di Lamezia Terme, Luisa Vaccaro, Assessore allo Spettacolo del Comune di Lamezia Terme, Eliseo Bevivino, Presidente LameziaMultiserviziSpA, Emilio Cataldi, Presidente Terme Caronte SpA, Fabrizio D’Agostino, Presidente Federalberghi Calabria, Giacinto Gaetano, Direttore Sistema Bibliotecario Lametino, Vittorino Naso, Direttore Conservatorio Statale di Musica di Vibo Valentia, Francesco Bevilacqua, Ambientalista, l’Artista Maurizio Carnevali, il filosofo Filippo D’Andrea, Annunziata Coppedè, Presidente FISH Calabria Onlus, Giacomo Panizza, Presidente Associazione Comunità Progetto Sud di Lamezia Terme, i dirigenti scolastici Nicolantonio Cutuli (Liceo Classico di Lamezia Terme), Teresa Goffredo (Liceo Scientifico di Lamezia Terme), Susanna Mustari ( Liceo Tommaso Campanella di Lamezia Terme), Teresa Bevilacqua (IC Perri-Pitagora di Lamezia Terme).
«In questi mesi abbiamo lavorato alacremente – ha dichiarato il direttore artistico –con l’idea di creare una rassegna che prevedesse la presenza di ospiti di caratura internazionale e di produzioni originali. Al tempo stesso abbiamo pensato ad un coinvolgimento della comunità locale e alla connessione fra proposta artistica e luogo in cui si svolge. E riteniamo di aver centrato l’obiettivo assicurandoci in esclusiva alcuni di musicisti di prima grandezza riconosciuti a livello mondiale, alcuni dei quali per la prima volta si esibiscono nell’Italia meridionale. Voglio sottolineare che questo progetto non è soltanto artistico ma ha anche l’obiettivo di creare il brand Lamezia, con una sua identità culturale pro attiva volta a generare economia, lavoro e quindi crescita».

Parole di elogio sono state pronunciate anche dal sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro: «Durante la fase di preparazione della rassegna, ho incontrato più volte il Maestro Pollice. Ma ascoltare, oggi, la presentazione del cartellone in maniera completa mi ha fatto capire la grande qualità artistica di questa edizione. Senza ombra di dubbio posso affermare che un bouquet di artisti ed eventi di tale importanza non ha eguali in Italia. Merito va ad AMA Calabria che ha grande rispetto per la cultura. Sicuramente oggi si scrive una pagina bellissima, da esportare e da elogiare». Dello stesso parere Giorgia Gargano e Luisa Vaccaro.

,