Arpacal: Pappaterra in visita al dipartimento di Cosenza

Catanzaro  – Il Direttore generale dell’Arpacal, Domenico Pappaterra, ha visitato il Dipartimento di Cosenza dell’agentia. Dopo aver conosciuto, in un primo incontro, i direttori dei dipartimenti e dei centri regionali, giovedì scorso in Sede Centrale alla presenza dell’assessore regionale all’Ambiente, Antonella Rizzo, e dell’ex Commissario dell’Agenzia, Maria Francesca Gatto, oggi Pappaterra, ha fatto visita al dipartimento provinciale di Cosenza dell’Agenzia. “Accolto dal direttore del dipartimento – si legge in una nota – Teresa Oranges, Pappaterra ha incontrato tutto il personale e, introdotto dai dirigenti e responsabili dei diversi servizi e laboratori, ha preso conoscenza delle attività che il Dipartimento di Cosenza – che serve la provincia dalla più ampia estensione territoriale in Calabria – svolge, anche in supporto agli altri dipartimenti provinciali. Presentate le diverse peculiarità del dipartimento, quindi, ma anche quelle dei centri regionali di riferimento che hanno sede nella città dei Bruzi: il Centro geologia e Amianto, ma anche il Centro Regionale Sistemi di Gestione Integrati Qualità e Ambiente. Parole di plauso per l’attività sinora svolta, e grande incoraggiamento per gli impegni futuri che vedranno l’Agenzia tutta impegnata, sono giunti dal Direttore Generale – prosegue la nota – che, consapevole della difficoltà di conoscere tutto in un solo incontro di saluto con i dipendenti, si è ripromesso di approfondire le diverse specificità che riguardano il ruolo dei dipartimenti nel sistema Arpacal”. Il percorso di incontri con le diverse strutture che compongono l’Agenzia ambientale proseguirà domani a Catanzaro e, nei prossimi giorni, nei dipartimenti di Reggio Calabria, Vibo Valentia e Crotone, nonché nei Centri regionali Multirischi a Catanzaro e Strategia Marina a Crotone. Pappaterra, infine, avrà modo di incontrare i colleghi direttori delle altre Agenzie ambientali regionali nel corso della prossima seduta del Consiglio Snpa, in programma a Roma per il prossimo 9 luglio.