Lamezia: MTL punta sul turismo

sambiasepanorma
Lamezia Terme – Il movimento territorio e lavoro punta sul turismo, definendolo, “uno dei punti fondamentali del nostro programma elettorale”. I rappresentanti del movimento, Massimo Cristiano e Fernando Giacomo Isabella, illustrano i loro progetti in merito alla costa della città. “E’ chiara- spiegano- la necessità di invertire rapidamente il trend “rivisitando” i progetti legati allo sviluppo della costa lametina, finiti nel dimenticatoio”. Per Cristiano e Isabella è “necessario completare con spazi commerciali, turistici e alberghieri il lungomare Falcone – Borsellino”, ed aggiungono “serve un nuovo piano spiaggia adeguato e collegato alle reali esigenze del territorio, per offrire al turismo vero e anche all’economia della Piana una preziosa risorsa, aprendo “finestre” a potenziali investitori”. Tra i progetti del movimento anche la costruzione di un porto turistico, non “un’opera faraonica, ma un punto di attracco semplice, per le piccole e medie imbarcazioni dato che il primo porticciolo utile si trova in provincia di Cosenza”. “Il tutto potrà realizzarsi – concludono – una task force l’inquinamento marino estivo: i noti liquami, che puntualmente si presentano durante la stagione balneare”.