Lamezia: Corrida a Capizzaglie e elezione mister clown 2015

corrida-vincitori
Lamezia Terme – Si è conclusa la II edizione della “Corrida a Capizzaglie” e di mister clown 2015, evento organizzato dall’ Associazione “Quartiere Capizzaglie” in collaborazione con il Comitato “San Giovanni Madonna delle Grazie”, l’Associazione “Primavera di Capizzaglie” e l’Associazione Vola così come da programma. Lo scenario della manifestazione, il Parco giochi comunale di via Degli Itali , dove numerosi i cittadini hanno trascorso delle ore divertenti ascoltando e vedendo le 10 esibizioni dei 10 concorrenti e la sfilata dei clown.
La giuria ha decretato vincitore della II edizione della “Corrida a Capizzaglie” il giovane Francesco Perri proveniente dallo stesso Quartiere che ha avuto pure i consensi del pubblico proponendo una bellissima esibizione con l’organetto.

corrida-vincitori-1
Al secondo posto Saverio Muratore con un’altra esibizione di organetto . Al terzo posto si è piazzata Carolina Leopoldo con un bellissimo brano di Fausto Leali. Durante la serata è stato eletto mister clown 2015 a Capizzaglie il concorrente Vincenzo Ferraro. Nel corso della serata Lunghi applausi hanno accompagnato l’esibizione dei concorrenti in gara e anche per l’ospite Antonella Pino che si è esibita con cabaret e balli .Più volte ed in momenti diversi sono stati ringraziati gli sponsor, i quali con il loro contributo hanno fatto sì che la manifestazione potesse ancora volgere a lieto fine. Bravi anche i presentatori Vincenzo Nicastri e Marco Barletta.

corrida-pubblico
Al termine della manifestazione l’Associazione “Quartiere Capizzaglie” e il Comitato San
Giovanni Madonna delle Grazie e l’Associazione la primavera di Capizzaglie con i presidenti delle tre Associazioni Oscar Branca , Michele Nicolazzo e Giancarlo Pulice hanno espresso piena soddisfazione per la totale riuscita dell’evento preannunciando una serie di prossime iniziative in cantiere… «… La Corrida a Capizzaglie – hanno detto – rappresenta il giusto modo per animare il territorio e fare del parco giochi di via Degli Itali un luogo di aggregazione rivolto anche al mondo giovanile, il nostro augurio e di presentare di anno in anno programmi sempre più ricchi e di qualità.