Lamezia: degrado alla villetta di via Belvedere

immondizia-villa

Lamezia Terme – Degrado ambientale e igienico-sanitario. Questo lo scenario che si presenta nella villetta del quartiere Belvedere nel centro storico di Lamezia est (Nicastro). Sono mesi che i residenti della zona denunciano, inascoltati, la grave emergenza in atto in una delle zone più suggestive della città. “Sono venute le tv locali – dicono gli abitanti – abbiamo filmato e contribuito a far notare la porcheria che esiste, ma niente! Nessuno si muove, erbacce dappertutto, bagni pubblici nel totale abbandono e, dopo il crollo di una casa nei mesi scorsi, nessun intervento per mettere in sicurezza la zona. Qualche transenna che, ovviamente, non serve a nulla perché questo luogo comunque è frequentato da bambini, e la sera in particolare da immigrati e coppie che si appartano con grave rischio per la loro stessa salute”.

Giochi

La villetta di via Belvedere, è dunque un luogo oggi completamente abbandonato e, in una zona dove si intravedono anche giochi per bambini (ormai quasi totalmente coperti da rifiuti e arbusti), insistono anche i bagni che sono l’emblema del degrado assoluto. “Ci siamo stancati – stigmatizzano altresì i residenti – di pulire. Ora basta! Lanciamo un accorato appello al nuovo sindaco e ai nuovi amministratori del Comune perché si interessino della questione. Dalla Multiservizi ci hanno risposto che non è di loro competenza e che deve essere il Comune ad intervenire. Non comprendiamo perché si puliscono zone periferiche e si lasciano altre via e parchi centrali in assoluto degrado e abbandono”.