Lamezia: eternit in via Dei Bizantini, “Quartiere Capizzaglie” chiede bonifica

rifiuti-bizantini2
Lamezia Terme – L’Associazione “Quartiere Capizzaglie”, denuncia “la presenza di rifiuti speciali abbandonati fuori dai cassonetti: materiale eternit – riferisce una nota è stato gettato accanto ai cassonetti dei rifiuti urbani in via Dei Bizantini, luogo già segnalato più volte”. L’Associazione “Quartiere Capizzaglie” ricorda che “aveva più volte denunciato questi siti al comune di Lamezia Terme per evitare che si ripetessero queste situazioni di degrado urbano pericoloso per la salute dei residenti visto che l’abbandono di lastre in eternit è vietato (legge n. 257/1992 e s.m.i.), in quanto le lastre di eternit sono costituite da un impasto di cemento e amianto e possono rilasciare fibre di amianto se abrase, perforate, spazzolate o se deteriorate, con gravi conseguenze per la salute delle persone che ne vengono a contatto (è, infatti, dimostrato che anche bassissime esposizioni a polveri di amianto possono indurre un preciso tumore polmonare)”. Per tali motivi l’Associazione “Quartiere Capizzaglie” chiede “una maggiore vigilanza sui siti segnalati da parte delle autorità competenti per scoraggiare successivi scarichi incontrollati di rifiuti”.

 

rifiuti-bizantini  rifiuti-bizantini1