Lamezia: Mascaro incontra i ragazzi della Manzoni e gli studenti del Magistrale

coro-manzoni1

Lamezia Terme – Non si ferma il “Viaggio scolastico”, del sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, iniziato lunedì scorso all’apertura dell’anno scolastico. E’ proseguito anche nel weekend. Infatti, questa mattina ha incontrato gli studenti della Manzoni e del Magistrale. Due confronti diversi per l’età degli studenti, ma significativi perché l’iniziativa rientra nel progetto promosso dell’amministrazione e rivolto ai ragazzi delle scuole con l’obiettivo di stimolare il dialogo tra giovani e pubblica amministrazione e proporre iniziative ed idee dal basso per migliorare l’offerta dei servizi pubblici locali. I ragazzi della Manzoni hanno accolto il sindaco cantando l’Inno di Mameli, un gesto che è stato molto apprezzato dal primo cittadino che confrontandosi con gli alunni li ha ringraziati per l’accoglienza, confrontandosi, poi,  con loro e rispondendo alle varie domande sull’amministrazione del Comune di Lamezia.

scuola-manzoni  scuola-manzoni1

Domande e risposte che hanno trovato anche una immediata conferma dell’impegno dell’Amministrazione comunale nel migliorare le strutture.
Ed in questa ottica di collaborazione lunedì prossimo sarà ripulito il piazzale dell’istituto, proprio in risposta alle domande ed alle esigenze che gli alunni e la dirigente hanno fatto rilevare. Confrontarsi con gli adulti di domani, ha detto il sindaco, “è un ottimo modo per avere cittadini più informati e consapevoli del funzionamento della macchina amministrativa. Sono contento delle tante domande ricevute e dell’ascolto che i ragazzi hanno prestato. I giovani d’oggi grazie anche ad internet sono attenti alle problematiche che li circondano ed è compito degli adulti essere di buon esempio affinchè il senso civico generale dei nostri concittadini sia più elevato rispetto a quanto è oggi”.

scuola-magistrale  scuola-magistrale1
Un confronto particolare è stato quello con gli studenti del Magistrale. L’auditorium si è trasformato per un paio d’ore in una aula, con un docente particolare: il sindaco. Il primo cittadino, infatti, nel confrontarsi con loro ha tenuto quasi una lezione politica il cui tema fondamentale è stato “le istituzioni: la pubblica amministrazione”, perché ha spiegato “è importante che i ragazzi possano conoscere il funzionamento della macchina amministrativa, loro sono i cittadini di domani, che si proiettano verso una età adulta in cui saranno parte attiva della società. Direttamente o indirettamente la politica fa parte della vita di tutti noi – ha detto il sindaco agli studenti – Mi complimento con i ragazzi per l’interesse dimostrato e per la coinvolgente partecipazione e con i docenti per aver dato vita a questa bella iniziativa altamente formativa”. Al termine della “lezione” numerose sono state le domande rivolte dai ragazzi al Sindaco e relative al funzionamento della pubblica amministrazione in ambito comunale.