Lamezia: due arresti eseguiti dalla Polizia per furto

commissariatolameziaLamezia Terme – Due persone sono sate arrestate per furto dagli agenti p della e Squadra Volante del commissariato di Polizia di Lamezia Terme, intervenuti in via Adda dove era stata segnalata la presenza sospetta di alcune persone che frugavano all’interno di un’ auto parcheggiata, di proprieta’ di un cittadino marocchino, venditore ambulante. Gli agenti hanno verificato che era stata forzata la portiera e che erano stati asportati 10 confezioni di coltelli da cucina ed un tubo per irrigazione. Sulla base della descrizione fornita dal proprietario del mezzo sono stati bloccati in piazza Mazzini due giovani, Bassam Youness, di 31 anni e Belefdil Mouad, di 21, entrambi cittadini marocchini residenti a Lamezia Terme, riconosciuti dai testimoni come autori del furto. I due sono stati dichiarati in arresto per furto aggravato. I due sono stati trattenuti in camera di sicurezza. In sede di udienza di convalida l’arresto e’ stato convalidato e i due sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alla POlizia Giudiziaria. L’udienza per il giudizio direttissimo e’ stata aggiornata al mese di dicembre.