Lamezia: Muraca “via del Progresso è scarsamente illuminata”

lamezia-viaporgressoLamezia Terme – Ben 18 consiglieri comunali, Luigi Muraca (Lamezia Unita ) primo firmatario, hanno presentato una mozione con la quale chiedono un miglioramento della pubblica illuminazione in Via del Progresso. Ecco il testo della mozione: “Via del Progresso è una delle arterie stradali più importanti della città, in quanto è una lunga via di collegamento, sia con la SS 280 e quindi con il capoluogo di regione, sia con lo svincolo autostradale e le infrastrutture aeroportuali e ferroviarie.
Dal Km 0+000 al Km 2+850 della Strada Provinciale 86,salvo imprecisioni che si prega sin d’ora di verificare, Via del Progressoè scarsamente illuminata.
La predetta strada è notevolmente trafficata, dal momento che serve i lametini che si recano a Catanzaro, ovvero è utilizzata dai nostri concittadini che si dirigono in autostrada, in aeroporto ed alla Stazione Ferroviaria e, nello stesso tempo è una via di accesso alla città di Lamezia Terme.
Nel corso degli ultimi anni, purtroppo, si sono verificati numerosi incidenti stradali, anche mortali, causati sovente dall’insufficiente illuminazione nel tratto di strada in questione.
Ultimamente si incontrano anche ciclisti nelle ore serali che, essendo poco visibili, rischiano di essere travolti dagli automezzi in transito
Anche dal punto di vista della sicurezza pubblica, attesa la recrudescenza di atti criminogeni a Lamezia, gli insediamenti produttivi presenti in questa parte buia di Via del Progressosono più esposti ad intimidazioni.
Si rende pertanto indifferibile provvedere alla realizzazione di opere per impianti di pubblica illuminazione dal Km0+000 al Km 2+850 della Strada Provinciale 86, denominata Via del Progresso.
Tale intervento può essere previsto senza attingere a fondi comunali ma attraverso le norme per il finanziamento di opere pubbliche di cui alla Legge Regionale 31 Luglio 1987, n.24, che prevede un finanziamento di opere mediante contributi in annualità.
Tutto ciò premesso gli scriventi impegnano la Giunta Comunale, previa redazione degli elaborati progettuali, a chiedere l’intervento della Regione Calabria, in forza della Legge 31/07/1987, n.24, ai fini della realizzazione delle opere necessarie per l’impianto di pubblica illuminazione dal Km 0+000 al Km 2+850, salvo errori od omissioni da verificarsi in sede tecnica, della Strada Provinciale 86, denominata Via del Progresso”.