Lamezia: Rfi rimette a nuovo il tetto della Stazione di Sambiase

stazione-sambiase680x1024Lamezia Terme – “Fra poco anche il tetto della Stazione di Sambiase verrà rimesso interamente a nuovo. Di questo ringraziamo RFI perché ha investito notevoli somme sulla struttura e nel complesso anche sulla sicurezza della stessa.
Oltre alla completa ristrutturazione dell’immobile, anche il passaggio pedonale dei binari è stato messo a norma, così come tutta la Stazione.
Se da un verso vi è stato un cospicuo e giusto investimento, nonché un importante riconoscimento per un tratto ferroviario che è al servizio di oltre 15.000 persone, dall’altro però, in maniera inusitata, dobbiamo prendere atto che ancora, nonostante le numerose richieste, le corse non si fermano a Sambiase”. Lo affremano in una nota congiunta i consiglieri comunali Giancarlo Nicotera, Pasquale Di Spena del CDU e Enrico Costantino del Gruppo Misto che ricordano che “il Consiglio Comunale, all’unanimità, ha approvato la nostra mozione con la quale chiedevamo che – vista la messa in sicurezza della Stazione – venissero ripristinate le fermate, specie quelle per i pendolari e cioè lavoratori e studenti.
Nonostante la richiesta sia stata inviata, assieme alla delibera del Consiglio Comunale di Lamezia Terme, con la firma del nostro Sindaco e del Presidente del Consiglio, all’attenzione dell’Assessore Regionale Musmanno e del Rappresentate legale di Trenitalia S.p.A., ad oggi – aggiungono – non è giunto nessun riscontro. Conoscendo la sensibilità di entrambi, già manifestatasi concretamente nelle richieste avanzate e realizzate per la Stazione di Lamezia Terme Centrale, siamo sicuri che sapranno accogliere le istanze dei residenti ed utenti dell’ex Comune di Sambiase, – concludono – a meno che non ci si trovi dinanzi ad uno spreco di danaro pubblico inspiegabile a fronte della bellissima ristrutturazione della Stazione stessa, che deve essere però anche funzionale”.