Lamezia: Nero(Mtl) sconto tari per chi fa beneficenza

nero-katiaLamezia Terme – Caterina Nero, Dirigente MTL, rende noto che “la recente riunione svolta all’interno della sede MTL presieduta dal Presidente di Mtl Massimo Cristiano e da tutto il gruppo dirigente ha toccato una serie di argomenti utili alla cittadinanza, in particolare si sta portando avanti un lavoro certosino per analizzare alcuni contratti pubblici comunali”. Inoltre riferisce che “è stata analizzata con attenzione la proposta, per lo sconto sulla TARI per chi cede beni alimentari in beneficenza. È bene rammentare che si tratta di una delle manovre per incentivare la lotta agli sprechi previste dalla Legge n. 166, che con successo è già stata adottata in diversi comuni del nostro Paese”. L’obiettivo, spiega, “è diminuire lo spreco, che in Italia si aggira intorno agli 8,4 miliardi di euro l’anno. La Legge anti-spreco, arriva – prosegue – in Italia in ritardo rispetto ad altri Paesi europei e l’iniziativa per lo sgravio fiscale, ricordiamo, è delegata ai singoli comuni. Il Comune di Lamezia, quindi, può applicare un coefficiente di riduzione della tariffa sui rifiuti proporzionato alla quantità, opportunamente certificata, dei beni e dei prodotti ritirati dalla vendita e oggetto di donazione”. La Nero inoltre rende noto che “il Gruppo ha consegnato un corposo documento sulla riduzione della Tari al Consigliere Comunale Massimo Cristiano, per portare la discussione in Consiglio Comunale per la modifica dell’attuale regolamento comunale IUC per far si che Lamezia possa dotarsi di un provvedimento molto utile per la lotta agli sprechi alimentari, che ancora oggi hanno proporzioni inaccettabili. Con questa legge – aggiunge la Nero – ci avviciniamo sempre di più all’obiettivo di recuperare cibo e donarlo a chi ne ha bisogno attraverso associazioni benevoli. Si parla spesso di sostenibilità e di risparmi ambientali, ma sovente ci si ferma alle parole e alle intenzioni. Con questa legge si passa all’azione concreta che anziché diventare rifiuti, si trasformano in risorse a disposizione della comunità e delle fasce più deboli della popolazione”. Infine comunica che “si è chiuso il tesseramento 2017 raggiungendo quota 613 tesserati che certificano la fiducia nei confronti del Movimento lametino capitanato dal Consigliere Comunale Massimo Cristiano”.