Operazione “Robin Hood” torna in libertà Pasqualino Ruberto

ruberto-pasqualino-11Lamezia Terme – Il gip di Catanzaro, accogliendo la richiesta della difesa, ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per Pasqualino Ruberto, già presidente di Calabria Etica e consigliere comunale di Lamezia Terme. Ruberto era stato arrestato nell’ambito dell’operazione «Robin Hood» coordinata dalla Dda di Catanzaro su presunte distrazioni di finanziamenti comunitari destinati al «credito sociale», ossia alle famiglie disagiate della Calabria. La stessa decisione il gip l’ha presa per l’ex direttore generale del dipartimento Lavoro della Regione Calabria Vincenzo Caserta, coinvolto nella stessa inchiesta.