Lamezia: Sant’Antonio in processione tra le vie della città

processione-santonio17Lamezia Terme – Tra storia e tradizione si sta svolgendo a Lamezia la processione di S. Antonio, patrono della città. La processione si svolge portando in spalla la bellissima statua del Santo che da un lato regge la statuetta del bambin Gesù e dall’altra i Gigli, i tipici fiori che sbocciano proprio nel periodo della festività, preceduta dalla reliquia del Santo, una antichissima frammento della sua pelle. La cerimonia è iniziata fin dal primo pomeriggio lungo le strade principali, per poi giungere in Cattedrale dove è stata glorificata la celebrazione solenne dei Vespri presieduti dal Vescovo , Mons Cantafora. Dopo la processione è proseguita verso la parte antica di Nicastro, il quartiere San Teodoro ai piedi del castello Normanno, residenza estiva dell’Imperatore Federico Barbarossa. La particolarità che colpisce di questa celebrazione sono le preghiere e i tipici canti dei devoti che raccontato la storia e la fede immutabile da secoli. La prova di tanta devozione è mostrata per ogni processione-santonio17-5davanzale dei palazzi lametini con i tipici quadretti illuminati da 13 lampadine,che raffigurano le 13 stelle che formano la corona sul capo della statua. Nella tarda serata, dopo avere percorso le principali vie di Nicastro, la statua insieme alla reliquia, arriverà intorno alle 21, ed il Vescovo insieme al Capitolo della Cattedrale si unirà alla processione su Corso Numistrano per proseguire fino al Santuario dove Monsignor Cantafora rivolgerà il tradizionale messaggio alla città e impartirà la benedizione con la reliquia del Santo. Molti sono stati i fedeli che sono arrivati da ogni angolo del mondo per omaggiare il Santo e per partecipare alla festa della città. Da secoli gli abitanti di Nicastro celebrano la festa in onore al Santo per evocare una protezione contro le calamità naturali,che in passato tra terremoti e alluvioni hanno segnato questa terra. Tra i tanti fedeli anche il primo cittadino. La cerimonia si concluderà con una lunga e luminosa festa di fuochi d’artificio ammirati da ogni angolo della città.

processione-santonio17-4