Lamezia: Meetup 5 Stelle petizione per distacco Soricale

Lamezia Terme – Il Meetup 5 Stelle Lamezia, rende noto che domani mattina, 4 ottobre, consegnerà al Presidente del Consiglio Comunale, Salvatore De Biase, la petizione popolare, redatta ai sensi degli artt.11 e 12 dello Statuto comunale, con 220 firme di cittadini lametini raccolte tra i mesi di giugno e settembre scorsi.
“Nella petizione, i sottoscrittori – si legge nella nota – chiedono al Consiglio comunale di Lamezia Terme di intraprendere ogni utile iniziativa per scorporare dalle attività della Lamezia Multiservizi spa, il servizio idrico integrato, affidandone la gestione diretta al Comune nel rispetto dei principi espressi nell’art.2 lett.e) dello Statuto comunale”.
Il Meetup 5 Stelle, inoltre, chiede “al Consiglio comunale di Lamezia Terme di impegnare la Giunta all’avvio di lavori di progettualità e di ricerca di fonti proprie di acqua nel comune di Lamezia Terme al fine di giungere a un progressivo auto approvvigionamento della risorsa idrica deliberando, nel contempo, la progressiva uscita dalla convenzione che lega il comune alla Sorical spa e rivendicando l’autonomia delle proprie fonti di approvvigionamento all’interno del costituendo Ente di governo d’ambito per il servizio idrico integrato”.
Alle ore 11,00, in una conferenza stampa Il Meetup 5 Stelle illustrerà l’iniziativa, con la consegna di una copia della petizione popolare, presso la sala conferenze annessa agli uffici amministrativi dell’Ospedale di Lamezia Terme, alla invita a partecipare, tutti i consiglieri comunali, tutti gli organi d’informazione e tutti i cittadini interessati.