Lamezia: striscione di protesta di Azione Identitaria in Calabria

Lamezia Terme – Nella notte i militanti di Azione Identitaria in Calabria nella città di Lamezia Terme su corso Numistrano, hanno affisso uno striscione recante la scritta: “Contro la dittatura finanziaria né voto né democrazia, rivoluzione unica via”. Con quest’azione, affermano “vogliamo sottolineare quanto sia stato inutile il voto del 4 marzo scorso da noi ampiamente anticipato, e ben consapevoli che si sarebbe trattata dell’ennesima illusione di una democrazia che ormai è prigioniera della dittatura finanziaria”.
Per Azione Identitaria “Lega e Movimento 5 Stelle, che in questi anni hanno costruito le loro fortune elettorali parlando alla pancia della gente e con argomenti di carattere populista come l’uscita dall’Euro e dallo stesso circuito dell’Ue, con dissertazioni interessanti come quello della sovranità monetaria, hanno immediatamente annacquato i loro propositi nel momento forse più cruciale e parlando esclusivamente solo di ridiscussione e modifica dei trattati europei, in pratica una aspirina molto leggera dinanzi ad un malato ormai cronico come l’Italia che necessita di forti antibiotici”.