Lamezia: Consorzio Marirella aree comunali abbandonati, rischio incendi

Lamezia Terme – Il consorzio “Marinella” presieduto da Armando Zolli, denuncia il completo stato d’abbandono delle aree comunali in località Marinella. Ed a tal proposito rende noto di avere inviato ai commissari prefettizi del Comune una lettera con la quale li sollecita ad intervenire.
“Constatate le vane segnalazioni più volte in merito sollecitate al responsabile tecnico del Servizio – affermano – alla presenza del dirigente del settore già nell’ultima decade del mese di maggio; vista la crescente presenza di utenti che insistono nell’area sempre più precaria”, segnalano inoltre “carenza di parcheggi, sia per problematiche igienico sanitarie, sia per possibili incendi e sia per il degrado assoluto non bello a vedersi considerata che l’area è la principale arteria che porta sul lungomare Falcone Borsellino – Lido di Lamezia Terme; Il concorzio – concludono – “si declina ogni responsabilità di eventuali incendi che potrebbero verificarsi a causa dell’erba alta e oramai secca”.