Lamezia: Incontro per pianificazione Contratti Istituzionali di Sviluppo

Lamezia Terme – Lunedi 23 settembre si è tenuta presso la Prefettura di Catanzaro una riunione alla presenza dell’Amministratore Delegato di INVITALIA Domenico Arcuri e del Presidente della Provincia Sergio Abramo per un esame congiunto delle modalità operative dell’avvio anche in questo territorio provinciale del “Contratto Istituzionale di Sviluppo (C.I.S.)”, strumento la cui disciplina normativa è dettata dall’Art. 6 del Decreto Legislativo 31.5.2011 n.88. Hanno partecipato i Sindaci dei Comuni della Provincia ed i rappresentanti delle Associazioni di categoria, degli Organismi professionali e delle Organizzazioni Sindacali dei lavoratori. Dell’avvenuto incontro ne dà notizia il Presidente della Commissione Straordinaria, Francesco Alecci. Il Commissario, nella nota, spiega che “sono emerse le favorevoli opportunità di tale strumento, mediante il quale INVITALIA finanzia progetti di intervento pubblico o privato coerenti con un modello di sviluppo su ampia base territoriale che richiami e tuteli le caratteristiche più significative dell’area geografica di riferimento. Per il comprensorio del Lametino è stato evidenziato che esso si connota innanzitutto quale “Polo logistico””.
Come concordato in quella occasione, il Presidente della Amministrazione Provinciale Sergio Abramo ha fissato una riunione comprensoriale per il Lametino presso la “Sala Napolitano” del Municipio di Lamezia Terme con inizio alle 16 di Lunedi 30 settembre, invitando i Sindaci, i Parlamentari ed i Consiglieri Regionali della Provincia e gli Organismi del Partenariato sociale ed economico della Provincia. Il Comune di Lamezia Terme, che sarà rappresentato dalla Commissione Straordinaria e dai Dirigenti e Funzionari delle proprie strutture tecniche ed amministrative: “attribuisce grande rilevanza a tale possibilità di avvalersi del finanziamento di INVITALIA per realizzare progetti pubblici e privati riguardanti la propria vocazione logistica ed auspica fortemente il massimo coinvolgimento di tutta la Comunità individuata sia nei singoli Cittadini che nei rappresentanti delle Associazioni sociali e culturali e dei movimenti politici qui presenti ed attivi, affinché costoro partecipino realmente alla definizione di quelle migliori soluzioni progettuali per la valorizzazione del territorio e della sua Comunità”.
La Commissione spera quindi che la popolazione partecipi numerosa alla riunione del prossimo Lunedi pomeriggio in Municipio ed in questi sensi si affida agli Organi di stampa locale perché consentano la massima diffusione della presente nota.