Lamezia: compagnia aerea condannata da Giudice pace a risarcimento

Lamezia Terme – Nelle scorse settimane, il Giudice di pace di Lamezia Terme ha condannato la compagnia aerea easyJet al risarcimento della compensazione pecuniaria di 250 euro per una passeggera. “La vicenda – si legge in una nota – risale al 29 settembre 2018: un volo della compagnia aerea britannica riportò un ritardo superiore alle tre ore, esattamente 3 ore e 31 minuti. Il Giudice ha valutato fondate le richieste risarcitorie della passeggera”. “Si va sempre più consolidando una giurisprudenza a tutela del passeggero, oltre che la conoscenza dei diritti dello stesso in caso di disservizio aereo – commenta l’avvocato Salvatore D’Angelo, direttore legale di ItaliaRimborso – sarebbe corretto che le compagnie aeree riconoscessero subito ciò che impone il Reg. Ce 261/2004, ma purtroppo non accade sempre”.