Agesci Zona Reventino dona a ospedale Lamezia dispositivi sicurezza

Lamezia Terme – L’Agesci Zona Reventino, facendo proprie le parole del suo fondatore Baden Powell, ha donato all’Ospedale di Lamezia Terme Giovanni Paolo II apparecchiature e dispositivi di sicurezza, acquistati grazie alla raccolta fondi promossa dall’associazione stessa per sostenere il nosocomio lametino nella battaglia al Covid 19. In particolare, sono stati acquistati e donati 2 monitor Ambo Aview, 5 ascope 4 broncoscopio large, 1 lavatrice, 3 elettrodi pediat/precon proget, 3 ascope 4 broncoscopio regular, 300 mascherine FFP2, 5 pulsoximetro oxy4, 1 elettrocardiografo.
“Tale iniziativa benefica – evidenziano Gisella Ferraro, Antonio D’Augello, Padre Vincenzo Arzente Responsabili di Zona e Assistente Ecclesiastico Agesci Zona Reventino – si è resa possibile grazie alla generosità di quanti hanno partecipato e contribuito alla raccolta, ai quali va il ringraziamento e la riconoscenza per la sensibilità dimostrata e la grande solidarietà che la nostra città ha saputo proferire. Un ringraziamento va inoltre a tutti gli operatori sanitari per il lavoro che stanno svolgendo con grande professionalità e soprattutto umanità per consentire a tutti noi di continuare a ‘sforzarci sempre di vedere ciò che splende dietro le nuvole più nere'”.