Lamezia: coronavirus, dipendente Multiservizi negativo

Lamezia Terme – “A seguito delle indiscrezioni circolate attraverso la pubblicazione di un video e un audio, successivamente diventati virali, nei quali veniva diffusa la notizia di un’analisi sierologica positiva al Coronavirus di un dipendente della Lamezia Multiservizi SpA, abbiamo sentito i dirigenti della società”. Lo riferisce in una nota il comune di Lamezia Terme che spiega che “Gli stessi ci hanno comunicato che il dipendente era stato messo subito in quarantena e che immediatamente sono stati avvertiti gli organi preposti per effettuare il tampone per accertare l’eventuale positività al Covid-19. Il tampone è stato effettuato venerdì 22 maggio; il risultato, comunicato oggi, attesta la negatività del dipendente che non risulta contagiato dal Coronavirus”.
A giudizio del Comune “La vicenda dimostra ancora una volta che, prima di creare inutili allarmismi soprattutto in questo periodo di emergenza socio-sanitaria, bisogna informarsi e far riferimento a fonti attendibili, in modo da diffondere notizie certe e veritiere e che abbiano inoltre una valenza scientifica.