Il gruppo “Ama Lamezia” raggiunge l’importante quota di 20.000 iscritti

Lamezia Terme, 4 novembre 2020 – Tanti anni fà esattamente 11 nasceva il gruppo Ama Lamezia. Dall’ idea di un gruppo di amici e amiche. In questi giorni è stato raggiunto il prestigioso traguardo delle 20.000 iscrizioni !! Un gruppo familiare. È stato realizzato per far sentire più vicino a casa i tanti lametini e calabresi partiti più che per scelta per esigenze lavorative e anche per far conoscere le bellezze paesaggistiche della nostra amata Calabria. Col tempo il gruppo si è amalgamato diventando così un punto di riferimento per molti e anche una vetrina della nostra città nel mondo. Da qualche anno abbiamo anche creato una pagina Un Sogno chiamato Calabria e un gruppo con lo stesso nome , la pagina conta quasi 70.000 iscrizioni! Questo gruppo della Calabria è molto seguito,le sue foto raggiungono facilmente i 1000 o 2000 like a foto dove addirittura un post sul Calabrese Gattuso ha raggiunto quattro milioni di visualizzazioni! Molto varia la provenienza degli amministratori dei gruppi, da Lamezia a Gioia Tauro al Piemonte. Ricordiamoli, Simona Romeo, Luigi Nicotera, Giuseppe Dastoli, Marinella Bellezza, Raffaele Russano, Lina Ferraro, Debora Cianflone, Gessica Votta, Franca Palmieri, Pino Materazzo, Tullio Calfa, Giancarla Barberio, Giuseppe Cerminara e Ivan Gualberto. Molti appassionati di fotografia arricchiscono i gruppi ricordiamo Pino Elia, Giuseppe Cerminara, Antonio Bova, Luciano Carnovale, Luca di Fidio, Flora Miloro, Pino Materazzo e tanti altri. Ci sono anche i bravi giornalisti che inseriscono i loro link di notizie importanti, tra cui Maria Scaramuzzino, Annamaria Persico e tanti altri. Abbiamo anche l’ amico di tutti che ci tiene informati su quello che succede in America Phil Priamo. Un modo per tutti noi anche per passare il tempo ma anche un piccolo ma costante impegno giornaliero che svolgiamo con passione e entusiasmo per la nostra amata città e Regione. Ama Lamezia è anche legato particolarmente ai nostri Santi San Francesco, San Antonio, SS Pietro e Paolo, San Francesco di Paola Sant’ Eufemia, a loro da anni è infatti dedicata l’ immagine di copertina nonché alle nostre Madonnine , in particolare di Dipodi, Gizzeria, la nostra Madonna sul corso Numistrano e di Sambiase. Un ultimo ricordo un giorno passeggiando sul Corso erano da poco arrivati un gruppo di visitatori da Catania ricordo l ‘ espressione di uno di loro… che bello sembra una cartolina! Per finire nel gruppo esiste un regolamento importante molto seguito.