Guarascio: “Vicini alla Progetto sud, loro battaglia per i diritti appartiene alla Lamezia sana

Lamezia Terme – “La catena di intimidazioni che sta subendo la comunità Progetto sud di don Giacomo Panizza suscita sdegno e preoccupazione e ci auguriamo che possa essere presto fatta luce su questi episodi che scuotono non solo i diretti interessati ma l’intera comunità sana di Lamezia Terme, che si sta mobilitando per testimoniare vicinanza e appoggio a questa importante realtà”. È quanto afferma, in una nota, Eugenio Guarascio.
“A don Giacomo Panizza e a tutti coloro che lo affiancano in questa esperienza di legalità, accoglienza e riscatto dalla fragilità – prosegue Guarascio – va la mia vicinanza. Sono al loro fianco, la battaglia che ogni giorno conducono per l’affermazione dei diritti è anche la mia”.