Maltempo: Parentela (M5S), agricoltori Locride saranno risarciti

paolo-parentela-19-06
Catanzaro – “Gli agricoltori danneggiati dagli eventi alluvionali che hanno colpito i territori della locride tra il 30 ottobre ed il 2 novembre 2015 potranno attivare le misure compensative previste dal decreto legislativo n. 102 del 29 marzo 2004”. E’ quanto afferma il deputato M5s Paolo Parentela, che oggi ha ricevuto la risposta ad una sua interrogazione volta ad attivare le misure compensative a favore delle imprese agricole colpite dall’anomala ondata di maltempo. “Ovviamente – precisa Parentela – avranno diritto al sostegno quelle imprese che hanno subito danni alla produzione vendibile in misura superiore al 30% e soltanto per le colture danneggiate non comprese nel Piano assicurativo annuale per la copertura dei rischi”. Il deputato Cinque Stelle continua: “La richiesta presentata in una mia interrogazione e’ stata accolta dal Ministero a seguito anche alla richiesta della Regione Calabria. Ora e’ in fase di emanazione il decreto di declaratoria, che dara’ il via agli aiuti per gli agricoltori. Agli agricoltori della locride – conclude Parentela – e’ stato riconosciuto un diritto. Sostenere l’agricoltura per gli eventi climatici, pero’, non e’ l’unica soluzione. Se non si da’ la giusta attenzione alla tutela ambientale, eventi climatici disastrosi saranno sempre piu’ all’ordine del giorno”.