Sud: Covello (Pd), il governo ha mantenuto gli impegni

covello-26
Catanzaro – “Per settimane, per mesi, hanno continuato a scrivere che il Sud era dimenticato, che il Masterplan era solo un pezzo di carta, che per il Mezzogiorno non c’era nulla all’orizzonte. Siamo partiti con l’impegno politico assunto da Matteo Renzi nella Direzione Nazionale del PD il 7 agosto 2015 e da li’ passo dopo passo, riunione dopo riunione, con pazienza e tenacia sono state costruite le premesse per costruire le linee guida del Masterplan e declinarlo territorio per territorio”. E’ la dichiarazione di Stefania Covello responsabile Mezzogiorno della segreteria del Partito Democratico. “Oggi – spiega – sono stati firmati i Patti per la Calabria e per la Sicilia, domenica scorsa quello per la Campania, a seguire ci sara’ la Basilicata e cosi’ via. Un risultato importante, con risorse e programmi che ci consentono di guardare al futuro di questa terra con la consapevolezza che ce la possiamo fare. Nessun proclama, nessuna ostentazione, ma la constatazione di un lavoro di squadra in grado di coinvolgere istituzioni e parti sociali sapendo che capitale umano ed infrastrutture sono le priorita’ strategiche. Il fatto che nella stessa giornata vengano firmati i Patti per la Calabria e per la Sicilia, per Reggio, per Catania, Messina e Palermo – contilua – ci rende anche plasticamente la volonta’ del Governo di cucire i nostri territori, di tenerli insieme nelle dinamiche di sviluppo. Lo sviluppo del Sud non passa solo dalla quantita’ delle risorse stanziate ma soprattutto dalla capacita’ di restituire a questa parte d’Italia una visione e di renderla effettivamente protagonista. E’ – conclude – una bella giornata per il nostro Paese”.